Borse di merito per gli studenti eccellenti

Il contributo che il Comune di Arzago assegnerà è di 250 euro per i licenziati dalle Medie e 500 euro per i diplomati con votazione di almeno 9/10 o 90/100.

Borse di merito per gli studenti eccellenti
Treviglio città, 28 Ottobre 2019 ore 18:12

Il Comune di Arzago premia gli studenti che eccellono con borse di merito da 250 e 500 euro. Aperto il bando per ottenere il contributo. Il requisito: aver conseguito una votazione di almeno 9/10 per la licenza media o 90/100 alla maturità nell'anno scolastico 2018/2019.

Borse di merito per gli studenti arzaghesi

L'Amministrazione comunale di Arzago intende premiare il merito negli studi e gratificare gli studenti che si sono distinti nel loro percorso di studi. Lo fa istituendo borse di merito, per l'anno scolastico 2018/2019, del valore ciascuna di 250 euro da assegnare agli alunni licenziati alla scuola Secondaria di Primo grado (ex Medie) e da 500 euro agli studenti che hanno conseguito il diploma di maturità alla scuola Secondaria di Secondo grado (ex Superiori) con una votazione pari o superiore a 9/10 per le Medie e 90/100 alla maturità. Al beneficio non sono ammessi gli studenti ripetenti nell'anno scolastico 2018/2019.

Criteri e documentazione per presentare la domanda

Oltre ad una votazione di eccellenza, l'unico altro requisito per poter presentare domanda per una delle borse di merito assegnate dall'Amministrazione comunale è l'essere residenti nel Comune di Arzago d'Adda. Il contributo, infatti, è indipendente dal reddito del nucleo familiare, in quanto, con la borsa s'intende valorizzare e premiare l'impegno nello studio dimostrato dai ragazzi nell'anno scolastico scorso. Gli studenti con i requisiti richiesti posso presentare la domanda compilando l'apposito modulo - disponibile negli uffici comunali e scaricabile dal sito internet www.comune.arzago.bg.it - e consegnandolo in Comune entro le 11.45 di sabato 23 novembre 2019. La domanda dovrà essere corredata da copia conforme all’originale del diploma che comprovi la valutazione o la votazione ottenuta o, in alternativa, da una certificazione rilasciata dalla scuola frequentata, oppure dichiarazione sostitutiva di
certificazione corredata di fotocopia del documento di identità. La domanda, per gli studenti minorenni, dovrà essere firmata da uno dei genitori o da altro soggetto che rappresenti il minore.

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter