Bomba carta sotto l’auto del prof, Codacons chiede telecamere e vigilanza

Bomba carta sotto l’auto del prof, Codacons chiede telecamere e vigilanza
Cronaca Treviglio città, 06 Marzo 2018 ore 15:11

Una bomba carta esplode sotto l’auto di un professore dell’Istituto Quarenghi di Bergamo e anche il Codacons prende posizione: “Servono telecamere e vigilanza continua”.

Bomba carta sotto l’auto del prof

Un ordigno fatto esplodere sotto l’auto di un professore dell’Istituto Quarenghi a Bergamo. È successo nella notte di lunedì nel parcheggio della scuola di via Europa. Non ci sarebbero feriti ma solo danni alla vettura. L’insegnante era in classe a un corso serale. Sulla composizione dell’ordigno pare si tratti di una bomba carta con dinamite.

“Azione gravissima”

“Si tratta di un azione gravissima – afferma il Codacons – fortunatamente è accaduto di sera e nessuno era nelle vicinanze. Se fosse accaduto di giorno, non osiamo immaginare la strage che avrebbe compiuto. Necessario intervenire subito per circoscrivere l’accaduto ed evitare che accada nuovamente in futuro. A tal fine, l’associazione interpella l’Assessore all’Istruzione del Comune di Bergamo, Poli, chiedendo l’immediata installazione di telecamere in tutti i plessi scolastici comunali e servizio di vigilanza”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità