"Boltiere a rischio commissariamento" mancano 150 mila euro a bilancio

L'allarme lanciato dal nuovo sindaco Osvaldo Palazzini che non ha risparmiato aspre critiche nei confronti della Giunta precedente.

"Boltiere a rischio commissariamento" mancano 150 mila euro a bilancio
Treviglio città, 05 Agosto 2019 ore 10:10

"Boltiere a rischio commissariamento". A lanciare l'allarme il sindaco Osvaldo Palazzini. Mancano 150mila euro dal Bilancio per la gestione delle spese l’Amministrazione corre ai ripari e critica la Giunta precedente

"Boltiere a rischio commissariamento"

Un comune sull’orlo del dissesto finanziario. Hanno dipinto più o meno così la situazione delle casse comunali il sindaco Osvaldo Palazzini e il consigliere Massimo Lena. «Abbiamo ereditato dalla precedente amministrazione una sistematica, irragionevole e pericolosissima sottostima delle spese correnti, per un valore totale di 150 mila euro, senza la copertura delle quali, il vero rischio è quello di una paralisi funzionale del Comune. Più volte, in minoranza, abbiamo chiesto alla precedente Giunta di valutare con maggiore attenzione l'effettiva consistenza delle spese preventivate. Più volte siamo stati irresponsabilmente rassicurati dall'ex sindaco Forlani sulla veridicità e bontà dei dati del Bilancio, qualità che tuttavia, alla prova dei fatti, non si è verificata tale. Ora ci troviamo di fronte ad una situazione gravissima, senza precedenti nel nostro Comune, che porterebbe senza un pesantissimo assestamento straordinario dei conti, ad un rischio concreto di default per il nostro Comune che finirebbe così per essere commissariato».

La replica di Forlani

Capitoli di bilancio sottostimati che, secondo la maggioranza, sono da attribuire a una «gestione dilettantistica» del bilancio comunale da parte della precedente Amministrazione che però rispedisce la palla al mittente «All’inizio del nostro mandato - ha detto Armida Forlani - ci siamo trovati in una situazione ben peggiore, con un bilancio che non era nemmeno stato presentato e che abbiamo dovuto redigere a tempo record. Ora si parla con allarmismo di un Bilancio con ancora diverse entrate da accertare. La situazione non è certo tragica, basta essere in grado di gestirla»

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter