Menu
Cerca

Bollette trovate aperte nella posta di casa

Il caso si è presentato in diverse vie di Palosco.

Bollette trovate aperte nella posta di casa
Romanese, 29 Gennaio 2018 ore 17:17

Bollette trovate aperte nella posta di casa, è allarme a Palosco.

Bollette trovate aperte in diverse vie

A Palosco è scattato l’allarme. E non si tratta di un caso isolato. È mistero in paese sulla consegna delle lettere che i residenti trovano nella loro cassetta della posta, ma aperte. Questo disguido non sembra neppure nuovo, né limitato ad una sola via. Dopo la segnalazione sulla pagina Facebook di Palosco da parte di una signora, in molti hanno risposto di avere lo stesso problema.

Allarme truffa

Dai commenti i cittadini hanno rilevato che, ad essere aperte, sono solo le bollette e non la corrispondenza personale. Questo ha messo subito in allarme i paloschesi. Qualcuno ha infatti ipotizzato che si tratti di una truffa attraverso la quale, il malintenzionato trascrive dati anagrafici e il Pod della bolletta, al fine di cambiare il contratto o il gestore dell’intestatario. E queste truffe sono all’ordine del giorno.

Attenti anche ai falsi operatori

Resta dunque alta la tensione e la paura delle truffe in paese. Da circa un mese inoltre, il controllo del vicinato e il gruppo segnalazioni, stanno invitando i cittadini a non aprire ai falsi operatori dell’Enel che suonano alla porta. Talvolta si manifestano pure insistenti o esibiscono un cartellino. In questi casi, le forze dell’ordine invitano a contattare il proprio Comune per chiedere se l’operatore è stato autorizzato, oppure chiamare il numero del proprio gestore e chiedere se è in corso una campagna porta a porta.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli