Bergamo, premiati i partecipanti al concorso letterario «Premio ScuolAccademia»

Più di 40 ragazzi in corsa per il primo premio. Vince Noemi Verzeri di Pieranica, con un elaborato sulle strategie di contrasto agli sprechi nella spesa pubblica

Bergamo, premiati i partecipanti al concorso letterario «Premio ScuolAccademia»
Cremasco, 08 Marzo 2018 ore 13:07

C’è una studentessa del liceo «Galileo Galilei» fra i vincitori della decima edizione del concorso letterario «Premio ScuolAccademia». Organizzato dall’Ufficio scolastico territoriale di Bergamo e dall’Accademia della Guardia di Finanza, con il sostegno dell’Avis provinciale di Bergamo, coinvolge scuole di tutta la bergamasca.

Fra Pieranica e Caravaggio

Si tratta di Noemi Verzeri, una studentessa pieranichese del «Galileo Galilei», prima classificata su 42 partecipanti. Rivolto agli studenti di quarta degli istituti superiori di Bergamo e provincia, il concorso letterario era a tema sociale-economico-etico-giuridico e prevedeva la redazione di un elaborato che illustrasse azioni di contrasto alle varie forme di illegalità e spreco nella gestione della spesa pubblica.

La premiazione

Il 7 marzo, in occasione dell’open day dell’Accademia della Guardia di Finanza, si è tenuta la cerimonia di premiazione. Nell’aula magna dell’edificio in via dello Statuto 21, a Bergamo, erano presenti i rappresentanti di tutti e dodici gli istituti, compresa Noemi.  Il dirigente scolastico Claudio Venturelli, invitato ufficialmente a presenziare, ha accompagnato la studentessa, che ha ricevuto una pergamena in ricordo.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia