Menu
Cerca

Bcc Treviglio il 2017 si chiude in positivo

Nel corso dell'anno deliberati mutui per 88 milioni di euro di cui 14 per la prima casa.

Bcc Treviglio il 2017 si chiude in positivo
Treviglio città, 21 Febbraio 2018 ore 14:04

Bcc Treviglio il 2017 si chiude in positivo. Buone notizie per la Banca di Credito Cooperativo di Treviglio, confermato il trend della semestrale e l'anno appena concluso termina con il segno "più".

Bcc Treviglio il 2017 si chiude in positivo

Il 2017 si chiude con un utile di 596mila euro. Il dato è emerso nel corso della riunione del CdA della Bcc Treviglio, che si è tenuta ieri, 20 febbraio. Buone notizie per la banca che opera con 42 filiali in 5 province, con un volume complessivo di masse amministrate di 3,56 miliardi.

Deliberati mutui per 88 milioni di euro

Grazie all’attività commerciale, rivolta prevalentemente a favore delle famiglie, degli artigiani e delle piccole medie imprese, nel corso del 2017, sono state deliberate circa 700 pratiche, per 88 milioni di nuovi mutui destinati all’economia locale, di cui 14 all’acquisto della prima casa.

I giovani pensano al futuro

La raccolta totale si è attestata a 2,145 miliardi di euro, con un incremento del 2,06 % rispetto a fine 2016.
In particolare, si sottolinea la crescita della raccolta indiretta, che segna un incremento di 111 milioni di euro  (pari al 20,65%) grazie anche all’attenzione verso la gestione professionale del risparmio, che ha visto una crescita del “gestito” del 15,30%, nell’ambito del quale la clientela tra i 20 ed i 30 anni ha dimostrato un particolare interesse verso l’offerta di strumenti finanziari previdenziali, confermato dagli oltre 700 contratti sottoscritti nel corso dell’anno.

Taglio ai costi aziendali

Il segno positivo è frutto anche dell’attenta gestione dei costi aziendali (-3,54 %) e di un progressivo miglioramento dell’economia locale, con conseguenti riflessi sulla qualità del credito. Il 2017 ha visto anche l’incremento delle coperture sui crediti a sofferenza, salite al 48,42 % e su quelli classificati ad inadempienza probabile, che hanno superato la soglia del 30 %.

Per quanto riguarda i principali indicatori patrimoniali, continua il progressivo miglioramento del Total Capital
Ratio, che sale al 14,43 % rispetto al 12,04 % di fine 2016, con i Fondi propri che si attestano a quota 151
milioni di euro.

Il 2018 della Bcc

La Bcc di Treviglio, nel 2018, parteciperà inoltre, per circa 80 milioni di euro, alla cartolarizzazione di NPL con GACS già annunciata da Iccrea Banca per circa 500 milioni di euro complessivi. Durante la riunione, il presidente Giovanni Grazioli ed il Direttore generale Roberto Nicelli hanno ufficialmente rivolto un ringraziamento a tutti i dipendenti per la professionalità e l’impegno dimostrato nel corso dell’esercizio in chiusura. Un ringraziamento particolare va inoltre ai 21 mila Soci ed a tutti i 51 mila clienti che anche nel corso del 2017 hanno dato fiducia alla Bcc Treviglio.