Fatalità in alta montagna

Base jumping mortale per un 33enne

Sul suo profilo Facebook aveva da poco caricato un video di un suo volo

Base jumping mortale per un 33enne
16 Agosto 2020 ore 16:20

Precipita mentre fa base jumping, muore un 33enne di Seveso.

Base jumping mortale

Come riportato da Prima Monza, a perdere la vita nella giornata di ieri, 15 agosto, è stato Simone Rizzi, 33enne di Seveso. Si trovava in Alto Adige per fare base jumping, ma il lancio è stato mortale. Intorno alle 11 il 33enne si è lanciato dal Piz da Lec, a 2.900 metri di altitudine, montagna della Val Badia che sovrasta Corvara. Nel corso del lancio con la tuta alare tuttavia qualcosa sarebbe andato storto e l’uomo non è riuscito a rallentare il suo volo, precipitando drammaticamente al suolo. Per lui non c’è stato nulla da fare. Inutili i soccorsi chiamati da un amico. Solo pochi giorni prima del tragico incidente, Simone Rizzi aveva postato sul suo profilo Facebook un emozionante volo compiuto con la sua tuta alare.

TORNA ALLA HOME

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia