Cronaca
Cremasco

Aveva cumulato pene per furti e spaccio, 41enne rintracciato e fermato a Offanengo

I reati erano stati commessi tra il 2010 e il 2011 nelle province di Lodi e Milano.

Aveva cumulato pene per furti e spaccio, 41enne rintracciato e fermato a Offanengo
Cronaca Cremasco, 11 Maggio 2021 ore 14:42

Aveva cumulato pene per furti e spaccio, reati commessi tra il 2010 e il 2011 nelle province di Lodi e Milano, ma è stato rintracciato a Romanengo e posto agli arresti domiciliari.

Fermato dai carabinieri

I carabinieri della stazione di Romanengo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di detenzione domiciliare emessa dal Tribunale di Lodi nei
confronti di D.F.A. classe 1980, residente nella giurisdizione di competenza della Stazione Carabinieri, convivente, disoccupato e
pregiudicato.

Ora è ai domiciliari

Il 41enne, originario della provincia di Palermo, è stato rintracciato dai militari durante un servizio perlustrativo nel Comune di Offanengo.
L’uomo, che deve scontare un cumulo di pene per più reati, commessi nelle province di Lodi e Milano tra il 2010 ed il 2011, contro il patrimonio e in materia di sostanze stupefacenti, dopo la notifica dell’ordinanza è stato collocato presso la propria abitazione dalla quale non potrà allontanarsi se non con l’autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha disposto l’arresto.