Cronaca

Autocisterna si ribalta sulla Cremasca-bis: pompieri al lavoro per quasi dodici ore

Al lavoro i Vigili del fuoco della centrale di Bergamo e il nucleo Nbcr di Milano.

Autocisterna si ribalta sulla Cremasca-bis: pompieri al lavoro per quasi dodici ore
Cronaca Bergamo e hinterland, 23 Luglio 2022 ore 11:28

È stato un lungo lavoro, sotto il sole cocente, quello dei Vigili del fuoco della centrale di Bergamo e del nucleo Nbcr di Milano, per mettere in sicurezza un'autobotte carica di combustibile che ieri si è ribaltata sulla Provinciale per Grassobbio.

Autocisterna si ribalta sulla Cremasca

5 foto Sfoglia la gallery

L'incidente è avvenuto poco prima di mezzogiorno di ieri, venerdì 22 luglio, ad Azzano San Paolo, lungo la ex SS591 - bis, variante alla Cremasca. Sul posto si sono precipitati i pompieri, preoccupati per le conseguenze di un possibile travaso sul terreno, e quindi nella falda, oppure nel reticolo idrico, del contenuto del mezzo. I lavori per la messa in sicurezza sono cominciati dopo l'arrivo in supporto dei bergamaschi della squadra specializzata in rischio biologico, chimico e radioattivo di Milano, che hanno effettuato il travaso. Le operazioni si sono concluse dopo le 22.15. Illeso il conducente del mezzo, 66 anni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter