Auto danneggiate tra mercoledì e sabato: a Pandino imperversa una baby gang

Su una portiera la firma di un writer, su un'altra persino un fallo.

Auto danneggiate tra mercoledì e sabato: a Pandino imperversa una baby gang
Cremasco, 15 Giugno 2020 ore 10:55

Raid vandalici in centro a Pandino tra mercoledì sera e sabato. Tra gli altri colpiti l’ex presidente della casa di riposo Giovanni Tisacchi e il neopresidente della Luisiana Agostino Balsano.

Auto danneggiate, imperversa una baby gang

Almeno quattro i casi accertati mercoledì in tarda serata ma potrebbero essere di più secondo una delle vittime. Un veicolo era in sosta in piazza Vittorio Emanuele III, altre due vetture invece erano parcheggiate nell’arena esterna del castello, una in via Castello. A sporgere denuncia è stato il neopresidente della Luisiana Balsano, che però precisa: “Non è certo un attacco personale perché si tratta dell’auto che usa mio figlio – ha affermato – Era in piazza e da quello che ho saputo sono state cinque le auto danneggiate, tre graffiate e due con i vetri rotti. Probabilmente è stata opera dei soliti cinque ragazzini che da tempo fanno danni”.

In effetti anche l’Amministrazione comunale tempo fa aveva denunciato la presenza di un gruppo di giovani autori di vandalismi. Su una delle auto sembra essere stata disegnata la firma di un writer, su un’altra un fallo. intanto la Polizia locale e i carabinieri hanno aperto le indagini.

“Una pattuglia proprio giovedì pomeriggio ha fermato dei ragazzi in bici davanti all’oratorio – hanno raccontato alcuni passanti – speriamo sia la volta buona, non si può più continuare così”.

Ma pochi giorni dopo un nuovo assalto.

“Domenica ho trovato la mia auto graffiata con un chiodo – ha raccontato Tisacchi – devono averla rovinata sabato sera. Tutti in poaese sanno della banda di ragazzi che fa queste cose”.

Leggi di più su Cremascoweek in edicola venerdì 19 giugno.

TORNA ALLA HOME

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia