Menu
Cerca

Atti sessuali con uno studente, prof ai domiciliari

Da ieri l'insegnante di italiano si trova agli arresti domiciliari.

Atti sessuali con uno studente, prof ai domiciliari
Cronaca Treviglio città, 20 Giugno 2018 ore 13:07

Atti sessuali con un minorenne. Con questa accusa un'insegnante di 40 anni è finita agli arresti domiciliari. E' successo in un paese della provincia di Bergamo.

Atti sessuali con uno studente

Lei, 40 anni, con alle spalle un matrimonio finito e due figli si è innamorata. O almeno questo è ciò che sostiene. Lui, 26 anni più giovane, ne ha da poco compiuti 14, ma all'epoca dei fatti ne aveva ancora 13 e durante i rapporti avuti con la prof è sempre stato consenziente. A far venire alla luce la relazione, ben nascosta agli occhi di tutti, ci ha pensato una segnalazione alla Procura della Repubblica di Bergamo. Sono bastati pochi giorni agli inquirenti per raccogliere abbastanza materiale da far scattare l'arresto.

Da ieri ai domiciliari

Da ieri mattina l'insegnante di italiano si trova ai domiciliari. Dovrà spiegare il tenore della relazione intrapresa con lo studente che aveva seguito da vicino in preparazione agli esami di terza media. Lei si dice innamorata, ma a vietare la relazione è la Legge. Si rischiano dai 5 ai 10 anni di reclusione se il minore ha meno di 14 anni e il limite è fissato a 16 quando si tratta di relazioni nate in ambiti protetti come la famiglia e la scuola.

TORNA ALLA HOME