Assoluzione piena per l’agricoltore Giacomo Chiapparini

E' finito l'incubo denunce per l'agricoltore di Romano, da anni al centro delle cronache.

Assoluzione piena per l’agricoltore Giacomo Chiapparini
Romanese, 16 Novembre 2019 ore 15:56

 Assolto da ogni accusa. A Giacomo Chiapparini, titolare dell’azienda agricola in località Graffignane è stata riconosciuta, dal Tribunale di Bergamo, la totale estraneità ai fatti rispetto alle accuse d’inquinamento che gli erano state inizialmente attribuite.

Assoluzione piena per Giacomo Chiapparini

I fatti a cui fa riferimento il processo sono relativi al 2014, in cui furono diversi i presunti episodi d’inquinamento del fossato che scorre lungo il perimetro dell’azienda agricola. L’allarme ambientale riguardava la fuoriuscita di liquami e di residui relativi alla pulizia delle vasche, dove vengono prodotti i latticini venduti nello spaccio attiguo all’azienda agricola di Chiapparini.

Leggi di più su Romanoweek in edicola.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia