Menu
Cerca
Criminalità

Assalto alla BCC di Quintano, ma la cassaforte è vuota

Furto lampo, prima di allontanarsi a ovest a bordo di un'auto rubata

Assalto alla BCC di Quintano, ma la cassaforte è vuota
Cronaca Cremasco, 21 Aprile 2021 ore 09:46

Colpo alla BCC di Quintano, ma la cassa è vuota.

Svaligiata la BCC di Quintano

Furto “sfortunato” quello che lunedì notte ha interessato la Banca di Credito Cooperativo di Quintano.
I banditi hanno preso di mira la filiale, facendo irruzione e uscendo con la cassaforte in una manciata di secondi, allontanandosi poi verso ovest.

No cash

Giunti nella campagna pandinese si sono fermati per scardinarla, ma all’interno non hanno trovato niente. Il motivo è molto semplice: dopo il furto verificatosi a inizio marzo nella filiale di Torlino Vimercati, la politica aziendale è mutata.
I dipendenti, ogni sera, svuotano gli armadietti blindati e li trasferiscono nel caveau, così quando l’altra notte i malviventi hanno sradicato la cassa, non hanno potuto far altro che constatare l’insuccesso del colpo.

Le indagini

Sul posto sono arrivati i carabinieri di Crema, allertati immediatamente dall’allarme scattato all’irruzione dei ladri, che però si erano già dati alla macchia. Assieme alla cassaforte, nella campagna fra Pandino e Agnadello è stata ritrovare l’auto rubata a bordo della quale viaggiavano, ma in queste ore sulle loro tracce ci sono i militari.
Le immagini delle videocamere di sorveglianza sono già state acquisite, insieme a quelle di altre telecamere a circuito chiuso della zona, varchi elettronici compresi.

Il colpo a Torlino Vimercati

Più fortunato il colpo alla BCC di Torlino Vimercati. Identiche le modalità, coi banditi che avevano forzato una porta per entrare nella banca e smurare la cassaforte. In quel caso però, i soldi in cassa c’erano e sfortunatamente le indagini non hanno dato gli esiti sperati.