Menu
Cerca

Arzago: Riva rompe gli indugi, si ricandida sindaco per la terza volta – TreviglioTV

Arzago: Riva rompe gli indugi, si ricandida sindaco per la terza volta – TreviglioTV
Cronaca 24 Marzo 2017 ore 10:57

Redazione, 24 marzo 2017

Sarà ancora il primo cittadino uscente, il 36enne Gabriele Riva (nella foto a sinistra), a guidare la listra “Paese Nuovo” alle elezioni comunali. Cercherà la riconferma per governare Arzago altri 5 anni. Unico sfidante (per ora) è il 64enne Stefano De Caro (a destra) intenzionato a unire le forze di centrodestra.

Le acque chete della politica arzaghese si stanno muovendo, in vista dell’appuntamento con le elezioni comunali di quest’anno. La scorsa settimana il primo ad uscire allo scoperto è stato il 64enne Stefano De Caro, impiegato di banca in pensione, che ha ammesso di essere al lavoro per formare una lista di centrodestra che abbia il sostegno dei principali partiti, Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia. Sfida lanciata, dunque, alla lista civica “Paese Nuovo” che da due mandati amministra il paese e tra le cui fila proprio il sindaco Gabriele Riva si era preso del tempo per decidere se ricandidarsi o meno. Le sirene di una carriera politica sovraccomunale – Riva ricopre anche la carica di segretario provinciale del Pd – lo tentavano. Ma il sindaco-calciatore, membro della Nazionale Italiana Sindaci, ha fatto una scelta di continuità. Presentarsi agli elettori, suoi concittadini, tentando il terzo mandato amministrativo dopo la vittoria di misura alle comunali del 2007, quando la sua lista ebbe la meglio su “Terzo Millennio” del candidato sindaco Vasco Grasselli per soli 9 voti, e la schiacciante affermazione del 2012 quando il primo cittadino e “Paese Nuovo” ottennero il 78,84% dei voti, lasciando le briciole agli avversari, Roberto Locatelli di “Arzago Nuova Energia” (11,9%) e Ambra Finessi di “Arzago Futura” (9,25%).

“Ricandidarmi è stata un scelta di cuore e di vita, dopo 10 anni ricchi di soddisfazioni e importanti per il mio impegno politico e amministrativo – l’ha definita il 36enne Riva – nata dopo una riflessione fatta, insieme al gruppo di Paese Nuovo che mi ha chiestodi guidare nuovamente la lista. Mi metto quindi a disposizione del mio paese per dare continuità al lavoro fatto sin qui, anche nel segno del rinnovamento che ci sarà tra i candidati consiglieri che faranno parte del nostro gruppo. Saranno poi i cittadini di Arzago a decidere se darci, una volta ancora, la loro fiducia”.

In attesa che il Ministero decida la data della consultazione elettorale – l’ipotesi è che si vada al voto a fine maggio o, più tardi, ai primi di giugno – De Caro e Riva dovranno lavorare alla composizione delle rispettive “squadre”. E non è detto che non spunti, più o meno a sorpresa, un terzo candidato e una terza lista a contendendere ai due la poltrona di primo cittadino. 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli