Cronaca
terza età

Arriva lo sportello dedicato alla terza età che spiega i servizi offerti dal territorio

Lo sportello verrà aperto al Samaria per due volte la settimana in giorni e orari da definire.

Arriva lo sportello dedicato alla terza età che spiega i servizi offerti dal territorio
Cronaca Media pianura, 28 Agosto 2022 ore 09:28

Uno sportello dedicato alla terza età, dove poter trovare le informazioni principali rispetto ai servizi che dà il territorio. E’ questo il nuovo progetto promosso dall’Amministrazione di Urgnano guidata da Marco Gastoldi, chiamato "Sportello informativo area Vecchiaia".

Il progetto

Il gruppo di lavoro che, con l’Assessorato alla partita, si è fatto carico della questione ha deciso di avvalersi del sostegno della cooperativa “L’Aliante” di Levate. In seguito a diverse riflessioni si è ritenuto di dover inserire lo sportello al “centro Samaria”, punto di ritrovo per anziani, dove già operano diversi volontari. "Durante gli incontri in Comune proposti dall'assessorato è stato evidenziata in diversi modi la necessità di informare la popolazione anziana e i loro care-giver di tutte le opportunità che già esistono a sostegno della famiglia e soprattutto della persona anziana - si legge nella relazione inviata al Comune - Si è inoltre sottolineata la necessità di far conoscere queste opportunità in un unico luogo, così che la famiglia non debba passare da uffici diversi per avere un quadro completo degli aiuti a cui potrebbe accedere. Ad esempio sarebbe utile sapere come si deve procedere per ricevere gratuitamente tutti i supporti protesici, dai pannolini al letto reclinabile, alla carrozzina; oppure come fare ad accedere alla Rsa Aperta, ai Centri Diurni e conoscerne i relativi costi”.

Apertura al Samaria

Lo sportello verrà aperto al Samaria per due volte la settimana in giorni e orari da definire. Si procederà ad una sperimentazione per valutare se gli orari proposti sono adeguati alle esigenze degli utenti. Si prevede inoltre la possibilità di accedere su appuntamento. Per poter avviare questo sportello è necessaria una adeguata formazione rivolta ai volontari che intendono mettersi a disposizione dell'Associazione. Gli incontri formativi saranno quattro, di due ore ciascuno. Verrà predisposto un vademecum da lasciare a disposizione sia degli operatori che degli utenti che sarà aggiornato ogni qualvolta ci siano delle nuove indicazioni legislative o nuove procedure.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter