Menu
Cerca

Arrestato spacciatore con addosso hashish e cocaina a Martinengo

Il marocchino era già noto ai militari operanti, perché tratto in arresto nello scorso mese di febbraio per gli stessi reati.

Arrestato spacciatore con addosso hashish e cocaina a Martinengo
Cronaca Romanese, 27 Aprile 2019 ore 11:16

Arrestato spacciatore marocchino trovato in possesso di una cinquantina di grammi di droga.

Arrestato spacciatore marocchino

Operazione antidroga dei carabinieri della Compagnia di Treviglio a Martinengo. Arrestato un cittadino marocchino per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio. Nel corso del pomeriggio di ieri, i militari hanno arrestato un 32enne marocchino, senza fissa dimora, nullafacente, pregiudicato, irregolare sul territorio nazionale. L’arresto scaturiva a seguito di mirata attività di Polizia Giudiziaria svolta dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Treviglio, in un’area dedita allo smercio di
stupefacente.

Hashish e cocaina

La presenza sul luogo del marocchino, insospettiva i militari operanti i quali procedevano al controllo e alla perquisizione personale dello stesso rinvenendo lo stupefacente già predisposto per essere spacciato: 45 grammi di hashish e  7,5 grammi di cocaina suddivisa in 14 palline in plastica termosaldate. Al termine dell’operazione è stata sequestrata anche la somma di euro 500 provento dell’attività di spaccio.

Oggi il processo

Il marocchino era già noto ai militari operanti, perché tratto in arresto nello scorso mese di febbraio per gli stessi reati. Su disposizione del PM di turno, l’arrestato è stato quindi temporaneamente ristretto nelle camere di
sicurezza della Compagnia di Treviglio, in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata di oggi davanti al Tribunale di Bergamo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli