Menu
Cerca

Arrestata donna sinti per guida con documenti falsi

Ora è ai domiciliari e dovrà scontare cinque mesi di carcere.

Arrestata donna sinti per guida con documenti falsi
Cronaca 08 Giugno 2018 ore 09:26

Diventa definitiva la condanna per reati di falso commessi nel 2007 da una 42enne di origine sinti. Arrestata dai carabinieri di Dalmine si trova ai domiciliari.

Arrestata donna sinti per reati di falso

E’ stata arrestata e messa ai domiciliari dai carabinieri della Compagnia di Treviglio su ordine di esecuzione emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura di Bergamo. S tratta di una donna italiana di origine sinti di 42 anni, residente a Dalmine.

Pregiudicata senza lavoro

La donna è una pregiudicata senza occupazione. L'arresto è arrivato a seguito della sentenza di condanna divenuta definitiva dopo la dichiarazione di inammissibilità del ricorso per Cassazione. E' stata infatti confermata la condanna anche in secondo grado da parte della Corte d’Appello di Brescia per un episodio di falso materiale commesso nel 2007 a Dalmine. La donna venne fermata con documenti di guida falsificati.

Condanna a cinque mesi

La 42enne dovrà scontare la sua pena definitiva di 5 mesi di reclusione, dopo che le è stata rigettata dal Tribunale di Sorveglianza di Brescia la richiesta di affidamento in prova ai servizi sociali come misura alternativa alla detenzione.

TORNA ALLA HOME