Fiume mortale

Annega nell’Adda un 52enne di Segrate

I soccorritori l'hanno raggiunto dall'elicottero. Inutile la corsa in ospedale

Annega nell’Adda un 52enne di Segrate
Cassanese, 23 Agosto 2020 ore 17:04

Annega a Cassano e perde la vita appena arriva in ospedale. Vittima un segratese originario del Perù.

Annega nell’Adda

Un 52enne peruviano residente a Segrate è morto ieri, sabato 22 agosto 2020, dopo essere stato prelevato privo di sensi dal fiume Adda. Come racconta “Prima la Martesana”, l’uomo si trovava a Cassano d’Adda insieme alla famiglia per trascorrere un pomeriggio insieme. E’ entrato in acqua ma, poco dopo, i parenti lo hanno visto riverso mentre a distanza di alcuni metri da dove si trovava e hanno dato l’allarme. Intorno alle 17.30 sul posto sono arrivati i Carabinieri della Compagnia di Cassano d’Adda, l’ambulanza della Croce Bianca di Melzo e l’elicottero. I soccorritori non sono quindi riusciti a raggiungerlo a piedi e sono dovuti intervenire i medici che erano sull’elicottero, che l’ha poi portato in codice rosso all’ospedale di Vimercate. Quando il mezzo è partito il segratese era già in arresto cardiaco. Per lui non c’era più nulla da fare, si è spento una volta arrivato al nosocomio.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia