Menu
Cerca
Generosità

Ancora donazioni per gli ospedali di Treviglio e Bergamo

Alla lunga lista di donatori si aggiungono anche l'Asd Volley Lurano 95 e la Locatelli Spa(Airoh).

Ancora donazioni per gli ospedali di Treviglio e Bergamo
Cronaca Treviglio città, 23 Marzo 2020 ore 12:00

Prosegue la gara di solidarietà per sostenere gli ospedali bergamaschi. Alla lunghissima lista di donazioni già arrivate in queste settimane si aggiungono anche l’Asd Volley Lurano 95 e la Locatelli Spa (Airoh).

Mille euro dalla pallavolo

Per l’ospedale di Treviglio mille euro per sostenere l’attività in prima linea di medici e infermieri. A donare, questa volta, è stata la Asd Volley Lurano 95 che ha voluto così essere vicino agli operatori della struttura sanitaria trevigliese.

“Li ringraziamo moltissimo tutti – hanno commentato – Nel nostro piccolo speriamo di aver dato un aiuto”.

Per Bergamo 50mila euro da Locatelli

Locatelli S.p.A., titolare del noto marchio Airoh, specializzato nella produzione di caschi di protezione per motociclo, scende in campo nella lotta al Coronavirus con una donazione di 50mila euro all’Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, con l’aiuto dell’associazione ECMO per la Vita Onlus.

“Questo contributo a favore della sanità bergamasca è il simbolo del legame indissolubile che unisce l’Azienda e Airoh al territorio e del nostro sostegno a una comunità fortemente colpita – spiega Antonio Locatelli, Founder e CEO di Locatelli Spa -Vogliamo aiutare chi ogni giorno si impegna duramente per salvaguardare tutti noi e soprattutto i più bisognosi. Per questo motivo abbiamo deciso di fare una donazione a uno degli ospedali più colpiti dall’epidemia, l’ospedale della mia città. Seguite le regole, aiutate come potete, insieme possiamo superare anche questa emergenza! Se restiamo uniti presto torneremo anche in sella alla nostra motocicletta”.

TORNA ALLA HOME

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli