Alpinista bergamasco precipita scalando la parete Fasana e muore

Alpinista bergamasco precipita scalando la parete Fasana e muore
Cronaca 06 Gennaio 2020 ore 15:09

Come riporta il GiornalediLecco.it l'alpinista bergamasco di 30 anni residente precipitato questa mattina mentre scalava la parete Fasana è deceduto.

Alpinista bergamasco di 30 anni deceduto

Tragico epilogo del grave incidente in montagna avvenuto  nella prima mattinata di oggi, lunedì 6 gennaio 2020. E’ morto il 30enne residente a Strozza precipitato al Pizzo della Pieve. Al momento è ancora al vaglio delle forze dell’ordine la dinamica della tragedia: quel che è certo è che l’uomo, C.M.,  è precipitato per decine di metri  dalla Parete Fasana mentre si trovava all’attacco della Via degli Inglesi, a 1300 metri di quota. I traumi sono risultati purtroppo fatali. La salma è stata elitrasportata all’ospedale di Lecco a disposizione della Magistratura.

TORNA ALLA HOME