Allarme eroina in bergamasca il Codacons chiede corsi nelle scuole

Lombardia maglia nera per i sequestri, Bergamo in testa alla classifica.

Allarme eroina in bergamasca il Codacons chiede corsi nelle scuole
Treviglio città, 09 Luglio 2018 ore 11:23

Allarme eroina in bergamasca. La relazione annuale appena pubblicata dalla Direzione centrale per i servizi antidroga, l’apparato del Ministero dell’Interno che quotidianamente monitora i flussi del narcotraffico parla chiaro. La Provincia di Bergamo, con i suoi 36kg e 820 grammi di eroina sequestrati, influenzati ovviamente dal maxisequestro di Brembate, è la provincia lombarda dove si produce e si «intercetta» più eroina.

Allarme eroina: Lombardia maglia nera in Italia

Un’impennata a livello nazionale (+28% di sequestri rispetto al 2016) che ha nella Lombardia il proprio epicentro: qui, lo scorso anno le forze dell’ordine hanno rinvenuto 130 chili di eroina, il dato più elevato tra le 20 regioni d’Italia, come accade ininterrottamente dal 2014.

Codacons: “Servono corsi nelle scuole”

Codacons: “Dati allarmanti! Grazie al lavoro delle forze dell’ordine molta droga viene tolta dalle strade. Ma questi numeri ci indicano anche che la bergamasca è uno snodo centrale per la produzione e lo spaccio di eroina.  Scriveremo alla Provincia per proporre dei corsi nelle scuole sui pericoli della droga, così da cercare di sensibilizzare tutti. L’unico modo per estirpare tali traffici è diminuire il loro mercato, rendendo edotti i cittadini dei gravi danni fisici e psichici che si sviluppano a seguito dell’assunzione di droghe, affinché nessuno ne faccia più uso”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia