Menu
Cerca
Brignano

Alberi pericolanti e topi a Palazzo Visconti: scatta l’ordinanza

Bolandrini ha intimato alla proprietà di intervenire, dopo le continue lamentele dei residenti.

Alberi pericolanti e topi a Palazzo Visconti: scatta l’ordinanza
Cronaca Gera d'Adda, 07 Luglio 2020 ore 12:05

Alberi pericolanti  e topi in via Visconti, all’interno dell’area di pertinenza del Palazzo. Così il Comune intima alla proprietà – la Rea di Dalmine – di provvedere alla manutenzione per evitare incidenti.

Palazzo Visconti, il parco è un ricettacolo di topi

E’ stata firmata venerdì l’ordinanza del sindaco Beatrice Bolandrini che intima al legale rappresentante della Rea di Dalmine, proprietaria della porzione privata di Palazzo Visconti, di potare gli enormi alberi che si trovano alle spalle del Palazzo, nel parco prospiciente a via Visconti. E di sfalciare i rovi che da anni crescono incontrollati a poche decine di metri dal centro storico del paese, diventando insieme  alla vicina roggia “Revellino” un ricettacolo di topi.

Rifiuti e alberi pericolanti

L’ordinanza cita una sopralluogo effettuato dall’ufficio Tecnico venerdì e diverse lamentele ricevute dai cittadini residenti nella zona. Si parla di “vari e sposti e continue lamentele in merito alla presenza di animali, a causa dell’incuria con cui viene mantenuto il verde e della presenza di rifiuti nel giardino”. Le piante ad alto fusto all’interno del parco, inoltre,  “non sembra abbiano avuto da anni alcuna potatura”  e i rami “creano una situazione pericolose al passaggio di persone e  cose sulla via pubblica”.

l legale rappresentante della Rea Marco Sperandio, per conto della società di  Dalmine, ha cinque giorni di tempo per intervenire, altrimenti dello sfalcio si occuperà direttamente il Comune a spese della società e scatterà una denuncia alla Procura per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli