Cronaca
Maltempo

Alberi abbattuti e danni, la tromba d'aria si abbatte anche su Cavernago

Danni ingenti anche a Calcinate e Zanica. Il sindaco Giuseppe Togni ha ringraziato la Protezione civile e tutti i volontari che hanno dato una mano.

Alberi abbattuti e danni, la tromba d'aria si abbatte anche su Cavernago
Cronaca Media pianura, 24 Giugno 2022 ore 12:34

Una tromba d'aria rovina la serata di festa a Cavernago: alberi abbattuti e danni si sono registrati in tutto il paese così come a Calcinate e Zanica.

Pazza estate: tromba d'aria a Cavernago

L’estate è appena cominciata e come ogni anno ci troviamo di fronte ai repentini cambiamenti metereologici che sempre più spesso colpiscono la nostra Provincia. Dopo settimane di caldo torrido, fra afa e siccità, è arrivato il maltempo, ma non come ce lo si aspettava. A farne le spese sono stati, nella serata di ieri, giovedì 23 giugno, i comuni di Cavernago, Calcinate e Zanica, che si son trovati di fronte a una tromba d’aria che ha scoperchiato capannoni e tetti delle case.

Numerose sono state le chiamate ai vigili del fuoco, i quali sono intervenuti prontamente e hanno lavorato per tutta la notte per mettere in sicurezza le zone colpite dalla tromba d’aria. I danni più ingenti si sono verificati nei primi due comuni con numerosi tetti scoperchiati a
Calcinate, in via Ghisalba, e nella zona industriale del paese, nella quale è volato via l’intero tetto di una ditta.

A Cavernago danni anche all'area feste

8 foto Sfoglia la gallery

A Cavernago molta paura, soprattutto perché in quel momento si stava svolgendo la “Sagra degli Alpini di Cavernago”. Il sindaco del paese Giuseppe Togni ha così commentato su Facebook l’accaduto:

"Doveva essere la serata della Sagra del Gruppo Alpini di Cavernago e dello spettacolo di deSidera Teatro Festival ed invece si è trasformata in una serata difficile con ingenti danni al patrimonio comunale e alle proprietà private - ha scritto - Rivolgo un grazie a tutti i ragazzi e le ragazze, le donne e gli uomini della Protezione Civile Comune di Cavernago, ai membri della Polisportiva Cavernago e della ASD Cavernago che sono scesi in campo immediatamente per tagliare gli alberi, pulire e ripristinare. Un grazie e un pensiero particolare al Gruppo Alpini Cavernago che in vero spirito Alpino si è rimboccato le maniche durante la sagra alpina per pulire e ripristinare i danni all’are feste Comunale. Non sarà facile affrontare questi eventi sempre più intensi e violenti ma con volontari così anche il peso delle responsabilità si allevia".

Infine, a Zanica la tromba d’aria ha divelto il tetto del maneggio ippico “La Rosa Bianca”, lasciando illesi, per fortuna, animali e persone del centro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter