ALAmangiatoia, Lipu lancia il suo concorso fotografico

Si potrà partecipare con uno scatto da inviare entro il 29 febbraio 2020.

ALAmangiatoia, Lipu lancia il suo concorso fotografico
26 Novembre 2019 ore 16:17

Un concorso fotografico per immortalare un magico momento. E' l'idea promossa dalla Lipu (Lega italiana protezione uccelli) che da un anno ha attivato la propria sede anche a Bergamo.

La Lipu a Bergamo

La LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli) è tra le più grandi associazioni naturalistiche italiane, con più di 30mila iscritti e un centinaio di sezioni sul territorio nazionale. Da un anno circa è stata ricreata la sezione di Bergamo, dove mancava dagli anni '90.

"Come primo obiettivo ci siamo dati il censimento delle colonie di rondoni nidificanti in Bergamo, attività che in autunno e inverno è ovviamente sospesa, e che riprenderà la prossima primavera, al fine di chiedere al comune di Bergamo l'approvazione della Delibera Salvarondini, già inserita nei regolamenti di 107 comuni italiani", hanno spiegato i soci.

ALAmangiatoia: il concorso fotografico

Nel frattempo, però, non si vuol restare con le mani in mano e per questo sono state organizzate mensilmente serate a tema ed è stato promosso un concorso fotografico dal titolo "ALAmangiatoia". Tema del concorso è quello di ritrarre, attraverso una fotografica, un uccello nei pressi di una mangiatoia naturale o artificiale. Le foto si potranno inviare fino a sabato 29 febbraio 2020 a eventilipubg@gmail.com. Il premio, all'unico vincitore, sarà il libro edito dalla Lipu: "Conoscerli, proteggerli".

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter