Menu
Cerca

Al Fatf si parla di giustizia con i più giovani – TreviglioTV

Al Fatf si parla di giustizia con i più giovani – TreviglioTV
Cronaca 29 Marzo 2017 ore 11:56

Redazione, 29 marzo 2017

(Ilaria Simi, Paolo Gualandris e Don Virginio Colmegna)

“Orizzonti del Giusto” fa il tutto esaurito. Oltre 400 ragazzi hanno assistito al Convegno organizzato dal Franco Agostino Teatro Festival.

Si  è tenuto martedì 28 marzo al Teatro San Domenico il convegno organizzato dal Franco Agostino Teatro Festival, intitolato “Orizzonti del giusto – Regole, desideri, scelte” e rivolto agli studenti delle scuole superiori di Crema. Ad ascoltare e interagire con i relatori erano presenti oltre 400 ragazzi, che hanno affollato le poltroncine del teatro. Il convegno è organizzato ogni anno coerentemente alla tematica che fa da filo conduttore all’edizione del Franco Agostino Teatro Festival: la XIX edizione di quest’anno è dedicata alla giustizia, e questo tema nelle sue varie sfaccettature è stato quindi al centro dei lavori della giornata. Sono intervenuti i relatori Ilaria Simi, giudice del Tribunale di Milano che in passato ha lavorato anche al Tribunale dei Minori e don Virginio Colmegna, ex direttore della Caritas e attualmente presidente della Fondazione Casa della Carità, che offre assistenza e ospitalità a persone in difficoltà e organizza iniziative culturali e formative. Ha moderato l’incontro il giornalista Paolo Gualandris.

(Gli studenti che hanno partecipato al convegno)

Numerosi sono stati gli spunti e le tematiche trattate, che hanno suscitato molte domande anche da parte dei ragazzi. Si è parlato della necessità di rispettare norme e regole per non danneggiare la comunità, della giustizia dei tribunali ma anche di quella che gli esseri umani si trovano a dover mettere in pratica ogni giorno, del legame tra giustizia e solidarietà, del modo in cui a volte idee diverse di giustizia possono entrare in conflitto. Si è discusso dell’impulso a farsi giustizia da sé che l’essere umano prova quando subisce un torto, e di come invece seguire la via della denuncia e della giustizia di Stato sia il modo migliore per ricostruire un futuro ed offrire possibilità di perdono, di riscatto, di nuova vita.

“La giustizia senza la carità è incompleta; ma la carità senza la giustizia è falsa”, diceva Don Milani. Una frase che è stata citata spesso durante il Convegno, nel tentativo di offrire ai ragazzi una prospettiva articolata sul concetto di giustizia, che si può dispiegare compiutamente solo in una società in cui vengano in primo piano valori come la democrazia, l’uguaglianza, la solidarietà, l’umanità. Senza mai dimenticare che i piccoli gesti di ogni giorno e il rispetto quotidiano delle regole sono ciò che c’è di più importante per creare una società ‘giusta’.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli