Al cimitero di Calvenzano il cancello forzato si rompe (di nuovo)

Colpa di chi lo spinge per entrare prima al camposanto. Il Comune l'ha riparato già tre volte e il sindaco Fabio Ferla fa appello al rispetto del luogo sacro

Al cimitero di Calvenzano il cancello forzato si rompe (di nuovo)
29 Agosto 2017 ore 15:32

Colpa di chi lo spinge per entrare prima al camposanto di via Misano. Il Comune l’ha riparato già tre volte e il sindaco Fabio Ferla fa appello al rispetto del luogo sacro.

Al cimitero il cancello è rotto… di nuovo

Il cimitero apre alle 7 di mattino, in estate, ma c’è chi “spinge” per entrarvi prima. Letteralmente. E così il meccanismo che regola automaticamente l’apertura e la chiusura del cancello d’ingresso si è rotto, nuovamente. E’ la quarta volta nel giro di pochi mesi. Non c’entrano i vandali, però, stavolta. La colpa sarebbe di qualche anziano che, impaziente di far visita ai propri cari defunti, ha scoperto che basta spingere il battente per aprire il cancello e avere accesso al camposanto. Peccato, però, che a furia di forzarlo il meccanismo si è rotto… di nuovo.

Il sindaco Ferla: “Resterà così!”, poi ci ripensa

“Siamo già intervenuti tre volte per aggiustare il meccanismo elettrico del cancello al cimitero. Una volta la riparazione è costata 600 euro. Si era bruciato il motorino del braccio meccanico e lo abbiamo dovuto sostituire. Stavolta resterà così, almeno sino a quando l’ufficio Tecnico troverà le risorse per ripararlo”. Si era sfogato così il sindaco Fabio Ferla di fronte al poco rispetto per un bene comune e un luogo sacro come il cimitero. Il danno non verrà riparato. Poi però ci ha ripensato. “Ho chiesto agli uffici di attivarsi per ripararlo, ma di questo passo il problema non si risolverà di certo”.

L’appello ai calvenzanesi

Si è mosso di persona il sindaco Ferla facendo appello al buon senso e al rispetto del luogo sacro tra i suoi concittadini. “Spero che il malcostume di forzare il battente, per aprire il cancello del cimitero, finisca – ha spiegato il primo cittadino – L’ho chiesto personalmente ad alcuni calvenzanesi che ho incontrato al camposanto e ho iniziato un passaparola in paese. Non capisco che fretta possa avere qualcuno, visto che il cimitero è aperto dalle 7 del mattino e resta aperto, con orario continuato, sino alle 20.30 nel periodo estivo. Altre soluzioni? Togliere il meccanismo elettrico e incaricare qualcuno di aprire e chiudere i cancelli… ma spero non si debba arrivare a tanto”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia