Menu
Cerca

Aiuto concreto ai terremotati da parte degli spinesi

Sono tante le iniziative promosse dal «Comitato permanente» che raggruppa sotto la regia comunale il volontariato locale, tutte indirizzate a contribuire in modo sostanzioso alla ricostruzione

Aiuto concreto ai terremotati da parte degli spinesi
Cronaca 30 Luglio 2017 ore 16:04

Aiuto concreto ai terremotati delle Marche. Così il teatro «Casa dei Combattenti» di Acquasanta Terme tornerà a vivere grazie alla solidarietà degli spinesi.

Aiuto concreto ai terremotati delle Marche dagli spinesi

Nei giorni scorsi in cascina Carlotta ci sono stati due giorni di festa per raccogliere fondi in favore del Comune ascolano. Ma è solo una delle tante iniziative promosse dal «Comitato permanente» che raggruppa sotto la regia comunale il volontariato locale, tutte indirizzate a contribuire in modo sostanzioso alla ricostruzione. Ospite d’onore Elisa Ionni, assessore al Turismo, alla Cultura e ai Servizi scolastici. «Gesti come questi ci fanno sentire meno soli – ha commentato. – Il 31 luglio valuteremo i progetti per la sistemazione di edifici colpiti da inagibilità lieve, il 30 dicembre quelli per inagibilità più importanti. Tra questi c’è anche il teatro comunale, oggi chiuso».

Il commento del sindaco

Da parte sua il sindaco Luigi Poli ha voluto ringraziare tutte le associazioni: «Abbiamo agito con pazienza e coerenza, secondo le indicazioni della Prefettura. Ci aveva ribadito a più riprese l’importanza di agire non nel primo momento di emergenza ma nelle fasi successive – ha detto -. Abbiamo subito anche critiche per questa scelta, strumentali.Tuttavia oggi abbiamo la certezza di aver lavorato bene e siamo felici che sia riconosciuto da Acquasanta».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli