Aggredita senza motivo sulla soglia di casa

Sara Berti è stata aggredita a Romano, mercoledì sera, da un uomo di colore che l'ha colpita con un pugno in pieno viso.

Aggredita senza motivo sulla soglia di casa
Cronaca Romanese, 24 Gennaio 2018 ore 19:00

Sara Berti è stata aggredita a Romano, mercoledì scorso, da un uomo di colore che le ha dato un pugno in pieno viso.

L’aggressione

La ragazza, alle 23 circa, dopo una serata con gli amici stava rincasando, quando in via Pascoli ha incrociato due uomini di colore. Il primo incurante della giovane ha proseguito oltre mentre il secondo una volta vicino le ha sferrato un pugno sul viso. La ragazza colta impreparata è crollata a terra mentre l’aggressore è fuggito, raggiungendo il compagno che con ogni probabilità faceva da palo.

I soccorsi

Sara Berti dopo essere stata aggredita è riuscita a rientrare a casa, dove ha avvertito la madre di quanto accaduto.
La ragazza è stata così trasportata al Pronto Soccorso dell’Ospedale di Romano dove è stata medicata con una prognosi, da referto, di ferite guaribili in 15 giorni.

Lo sfogo del padre

«E’ incredibile quanto avvenuto – ha detto il padre Diego Berti – proprio a Sara, che non ha pregiudizi ed è sempre gentile con tutti. La mia famiglia ha sempre aiutato chiunque avesse chiesto aiuto, senza guardare al colore della pelle o alla nazionalità di chi lo chiedeva, ma ora basta. Questa è la moneta con cui si viene ripagati per essere solidali, con la violenza su persone inermi. Fortunatamente le conseguenze non sono state ancora più gravi, ma non possibile che in una città come Romano una ragazza non possa camminare sola per strada senza rischiare di essere aggredita».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli