Menu
Cerca
Romano

Aggredisce gli agenti, denunciata pluri pregiudicata

La Polizia locale di Romano ha fermato una brasiliana irregolare che dormiva sui binari.

Aggredisce gli agenti, denunciata pluri pregiudicata
Cronaca Romanese, 07 Luglio 2020 ore 13:18

La Polizia locale di Romano ha fermato una transessuale brasiliana irregolare che dormiva sui binari.

Il fermo

Romano come Treviglio è uno snodo principale sulla tratta Milano Venezia e quindi attira pendolari da ogni dove per accedere ai treni. Così è stato per una trans  di nazionalità brasiliana di 38 anni che arrivata in stazione con ogni probabilità giovedì notte, ha pensato bene di accamparsi lungo i binari in attesa del primo convoglio del mattino. A svegliarla però venerdì ci hanno pensato gli agenti della Polizia locale di Romano che impegnati nella quotidiana routine di controlli alla stazione l’hanno individuata che dormiva su un materasso posizionata tra gli edifici a ridosso dei binari.

L’espulsione

Gli agenti hanno proceduto ai controlli, ma alla richiesta dei documenti la 38enne ha dato in escandescenza, insultando prima e aggredendo poi gli agenti. La pattuglia l’ha così fermata, portandola in comando per i controlli. E’ risultato dalle indagini che la trans è una pluri pregiudicata, irregolare sul territorio nazionale. In Italia dal 2006, ha collezionato una lunga lista di denunce per rati che vanno dal furto, all’insolvenza fraudolenta fino alle lesioni e al tentato omicidio. La Polizia locale ha aggiunto la denuncia per violenza e oltraggio nei confronti di pubblici ufficiali e per ala violazione delle norme sull’immigrazione. Inoltre la trans è stata accompagnata in questura a Bergamo per avviare la procedura di espulsione dal suolo nazionale.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli