Menu
Cerca

Aggiornamento: niente di rotto per la cicogna ferita, ma si teme ancora per la sua vita

E' stata trasportata al centro di recupero animali selvatici, ma l'intossicazione fa temere per il peggio

Aggiornamento: niente di rotto per la cicogna ferita, ma si teme ancora per la sua vita
Cronaca 23 Luglio 2017 ore 15:23

La cicogna ferita ritrovata nel cortiletto del municipio è stata recuperata alle 13.45 dalla Polizia Provinciale, che la sta trasportando al centro di recupero animali selvatici più vicino per le cure del caso. A ritrovare l’animale in mattinata, erano stati il consigliere con delega allo Sport Filippo Barbati e Daniele Boiocchi, consigliere con delega al Commercio.

L’arrivo della pattuglia

Non appena ritrovato il volatile, ai due consiglieri è stato chiaro che si trattasse di una situazione di emergenza: la cicogna infatti era sdraiata sul pavimento del cortile e nonostante provasse faticosamente a rialzarsi, per qualche motivo ancora da chiarire, ricadeva immediatamente a terra, come se fosse ferita ad un’ala o alle zampe. Sul posto si era subito precipitato anche l’assessore all’Ambiente Walter Carioni, che insieme ai consiglieri aveva provveduto a un primo spostamento dell’animale in una zona più ombreggiata, per poi allertare la Polizia Provinciale. Nonostante la Polizia Provinciale fosse sprovvista di pattuglie al momento della chiamata, è riuscita a recuperarne una quanto prima, giungendo sul posto prima del tempo stimato.

I primi soccorsi

Giunti sul posto gli agenti hanno subito prestato i primi soccorsi al volatile. Da una visita veloce gli agenti della Provinciale non le hanno trovato nulla di rotto, come invece si sospettava data l’impossibilità dell’animale di alzarsi da terra. Le buone notizie però sembrano al momento finire qui, perché il sospetto principale ora è che la cicogna deve aver ingerito qualcosa a lei nocivo che le ha poi procurato il malessere. Sfortunatamente le sue condizioni sono al momento preoccupanti, tanto che non è fuori pericolo di vita.

Si continua a sperare

Una volta arrivata al centro di recupero animali selvatici verrà fatto tutto il possibile perché la cicogna possa sopravvivere. Per ulteriori aggiornamenti sul suo stato di salute però dovremo attendere ancora.

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli