Menu
Cerca

Addio Rita: una vita dedicata all’oratorio e ai ragazzi

Da un anno Rita era seguita da una badante, nell'ultimo mese invece si trovava all'Rsa Vaglietti. E' morta nel pomeriggio di mercoledì 2 gennaio.

Addio Rita: una vita dedicata all’oratorio e ai ragazzi
Cronaca Romanese, 03 Gennaio 2019 ore 10:20

Si è spenta a 91 anni, Margherita Daleffe, nota a tutti con il soprannome di “Ritina”, per via della sua statura minuta. I funerali si terranno domani alle 9 nella “sua” Cologno.

Una vita dedicata all’oratorio e ai ragazzi

Seppur molto esile, Rita aveva un carattere tosto. Da giovane era molto energica e attiva, tratti che le sono rimasti anche durante la vecchiaia. Infatti, dopo una vita passata a fare la bidella, Rita ha deciso di impiegare il suo tempo come volontaria dell’oratorio. Ecco perché era conosciuta da tutti in paese. Da tempo vedova, senza figli, ha fatto da seconda mamma ai tanti ragazzi che passavano le loro giornate in oratorio. Principalmente era barista, ma si occupava anche delle pulizie e delle mansioni. Per oltre 50 anni è stata una presenza fondamentale per l’oratorio colognese.

Il ricordo del curato

A ricordare Rita ci ha pensato il curato don Gabriele Bonzi. “Una vita incentrata sugli altri e sul volontariato – ha detto il sacerdote – era una persona di carattere semplice e umile, disponibile e generosa. Era pure una donna molto energica e di sicuro una donna di fede. Con lei ho trascorso ben 8 anni e non posso che ringraziarla per il tempo che ha dedicato alla sua comunità. Seppur non avesse figli, ha cresciuto generazioni di bambini”. Da un anno Rita era seguita da una badante, nell’ultimo mese invece si trovava all’Rsa Vaglietti. E’ morta nel pomeriggio di mercoledì 2 gennaio.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli