Addio Antonello Calci, pilastro del paese e benzinaio

I funerali venerdì alle 15.30

Addio Antonello Calci, pilastro del paese e benzinaio
Cremasco, 15 Febbraio 2018 ore 16:39

Addio Antonello Calci, 58 anni, anima di Monte Cremasco. E’ venuto a mancare martedì sera Calci, uomo conosciuto da tutto Monte Cremasco ma anche da tutto il Cremasco, dato che faceva il benzinaio alla «Total Erg» di Bagnolo.

Addio Antonello, anima del paese

Una persona che a Monte si è sempre distinta per il suo altruismo, per la sua disponibilità e per la voglia di fare per mantenere la comunità attiva. In prima linea per tutti, specialmente per l’associazione «Chei de la Polenta» della quale era vicepresidente, dove organizzava feste e manifestazioni con grande vigore. Ma era anche nel volontariato, tanto che si faceva in quattro per gli anziani del paese, ai quali teneva compagnia e organizzava la festa annuale per loro. Attivo anche nel campo della beneficenza, dato che qualche anno fa si era distinto per la raccolta fondi per costruire un asilo in Kenya in memoria di una concittadina. E se tutte queste sue opere non bastano, faceva anche il benzinaio alla «Total Erg» a Bagnolo, e nessuno può dimenticare il suo sorriso.

Tutti ricorderanno il suo sorriso

«Monte Cremasco ha perso uno dei suoi pilastri – hanno affermato in molti in paese – Antonello era veramente una brava persona, uno che per il prossimo dava davvero tutto. Per il nostro paese e per le associazioni si è sempre impegnato al massimo, ha sempre dato una mano al prossimo e riusciva a coinvolgere tutti con la sua allegria».
Una delle sue più grandi passioni, inoltre, erano le montagne. «Andava spesso in montagna per dedicarsi a delle lunghe passeggiate – hanno continuato i suoi amici – Spesso organizzava anche viaggi di gruppo e ci si divertiva tantissimo tutti insieme. Non dimenticheremo mai il suo sorriso».

I funerali venerdì

Calci è morto nei giorni scorsi all’ospedale di Bergamo, a causa di alcune complicazioni di salute. I funerali si sono tenuti venerdì, alle 15.30 nella chiesa parrocchiale del paese. Lascia la moglie e la figlia.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia