Menu
Cerca
Treviglio

Addio a Michele Mirisola, preside e fondatore del Conoscere e del Maj

Aveva 94 anni. Da professore delle medie, aveva fondato i due istituti scolastici privati.

Addio a Michele Mirisola, preside e fondatore del Conoscere e del Maj
Cronaca Treviglio città, 21 Marzo 2020 ore 09:50

A Treviglio, l’educazione tecnica e professionale è anche figlia del suo coraggio e della sua intraprendenza, lui che da professore delle scuole medie è arrivato ad aprire due scuole private e a “salvare” l’Istituto Facchetti. Si è spento a 94 anni, mercoledì, Michele Mirisola. Fondatore in città dell’Istituto Conoscere e dell’Angelo Maj.

Gli inizi come professore alle medie

Originario di Santa Cataldo (Caltanissetta), il professor Mirisola era arrivato a Treviglio sulla trentina, nella metà degli anni Cinquanta. Laureato in Agraria a Napoli, si era trasferito al nord insegnando prima in alcune scuole pubbliche, a Lodi e alla Tommaso Grossi di Treviglio, ma anche all’Agraria “Cantoni”, e poi nel settore privato.

Gli istituti “Conoscere” e “Maj”

Intraprendente e brillante, aveva quindi aperto due sezioni distaccate, a Treviglio, dell’Istituto Conoscere e poi del Maj di Bergamo, poli formativi per il recupero scolastico. Sono centinaia i trevigliesi formatisi nelle sue scuole: geometri, ragionieri, ma anche insegnanti di scuola materna, infermieri e odontotecnici. Nella splendida villa Liberty di via Partigiano sede del Conoscere, recentemente demolita per far spazio a una villa privata, o nelle aule della Maj (alle Canossiane e poi a Palazzo Silva).

“La sua vita era la scuola”

Nel frattempo, si era anche sposato, con Pierina Galimberti, mancata pochi anni fa. Le due figlie, Alba e Anna, e i nipoti Claudia, Edoardo e Flavia, ricordano Michele, prima che il professore. Un uomo comunicativo e aperto, brillante. “La sua vita era la scuola” ricorda Alba. “E a Treviglio era molto conosciuto. In tantissimi lo fermavano per ringraziarlo di averli convinti a studiare”.

Novantaquattrenne, si è spento mercoledì nella sua casa di via Marconi, accanto ai suoi cari.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli