Addio a Lauro maestro per 50 anni in paese

Ha cresciuto tante generazioni di Calcio tra i banchi di scuola.

Addio a Lauro maestro per 50 anni in paese
Romanese, 21 Maggio 2018 ore 17:14

Addio a Lauro Consolandi, maestro per 50 anni alle elementari di Calcio.

Addio a Lauro, comunità in lutto

Si è spento domenica a 80 anni il maestro Lauro Consolandi, dopo 50 anni di insegnamento alle scuole elementari di Calcio. Una persona riservata ma dal grande cuore, che aveva sempre una parola buona per tutti. E chi non lo conosceva. Ha cresciuto tante generazioni del paese.

La passione per l'arte

“Mio padre è stato il maestro unico qui a Calcio – racconta la figlia Serena – insegnava tutte le materie, anche ginnastica. Ma la sua passione erano le arti manuali. Lui si occupava di tutti i lavoretti delle classi. Dipingeva, faceva sculture coi sassi che raccoglieva al fiume Oglio o Serio, tutto imparato da autodidatta. Ne abbiamo tantissime qui a casa. Ma lui era una persona molto umile e discreta. Ha ricevuto inviti per realizzare mostre, ma ha sempre rifiutato”.

Sempre disponibile con le persone

Una persona dal grande cuore e con una grande sete di conoscenza. “Era una persona introversa – continua la figlia - ma chi lo conosce sa che era sempre disponibile con tutti. Era socievole con gli altri e aveva sempre una battuta pronta. Solo che a volte aveva bisogno di isolarsi tra i suoi libri e le sue sculture. Si è confrontato con i suoi limiti che erano l’inglese e l’informatica. Per tenersi aggiornato si era iscritto ai corsi dell’università della terza età”.

Leggi l'intervista completa sull'edizione del Giornale di Treviglio/ Romanoweek in edicola venerdì 25 maggio

TORNA ALLA HOME