Menu
Cerca
Verdellino

Addio a Guido Rossoni, colonna portante della Verdellinese

Il suo cuore si è fermato dieci giorni dopo la scomparsa dell'amatissima moglie Giovanna.

Addio a Guido Rossoni, colonna portante della Verdellinese
Cronaca Media pianura, 09 Aprile 2020 ore 10:42

Si è spento mercoledì mattina, inaspettatamente e prematuramente, Guido Rossoni, fondatore della Verdellinese e vero e proprio pilastro della comunità.

Addio a Guido Rossoni

Un uomo buono, sempre sorridente, disponibile e con un grandissimo amore per i giovani, che per anni ha seguito sui campi da calcio di Verdellino inseguendo la sua grande passione. Così gli amici Gianfranco Scarpellini e Andrea Seghezzi ricordano Guido, scomparso prematuramente a soli 60 anni. Era da poco andato in pensione e, appena 10 giorni fa, aveva subito la perdita dell’amatissima moglie Giovanna. Il suo cuore così generoso non ha retto al dolore e si è fermato ieri mattina, mercoledì. Inutili i tentativi dei soccorritori di rianimarlo. Guido Lascia tre figli, ma tantissimi sono i ragazzi che con lui sono cresciuti sui campi da calcio e che hanno voluto ricordarlo con messaggi di affetto e cordoglio.

Il ricordo di Guido domani sul Giornale di Treviglio in edicola o in edizione digitale.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli