Cronaca
Agnadello

Addio a Gianni Valsecchi, anima del teatro dialettale

Si è spento nella notte tra sabato e domenica alla Rsa dell'ospedale "Caimi" di Vailate dove era ospite da alcuni anni.

Addio a Gianni Valsecchi, anima del teatro dialettale
Cronaca Cremasco, 15 Febbraio 2021 ore 10:27

Si è spento nella notte tra sabato e domenica Gianni Valsecchi, 85 anni, fondatore e regista della prima compagnia teatrale di Agnadello, "Al nost teatèr". Era ospite al "Caimi" di Vailate.

Gianni Valsecchi e la passione per il teatro

Agricoltore di professione, 85 anni, fratello di don Antonio Valsecchi, Gianni aveva una passione innata per il teatro e negli anni '70 in oratorio aveva cominciato col mettere in scena le commedie de "I Legnanesi"  e altri sketch fino a dare vita alla compagnia "Al nost teatèr", che girò tutta la Lombardia con una commedia trevigliese adattata al dialetto locale, "I pom zerp i done ia fa marudà", riproposta nel 2014 dai "Barlafuss", di cui la compagnia è stata un'antesignana.

"Una persona che ci ha fatto amare il teatro dialettale - ha commentato la presidente della Pro loco Pierina Bolzoni - ero parte di quella compagnia e ricordo benissimo quegli anni - Lui faceva il regista".

Le esequie

Gianni era ospite della Rsa del "Caimi" da 6-7 anni, soffriva di alcune patologie e si è spento nella notte tra sabato e domenica. I funerali saranno celebrati domani, martedì 16, alle 15, nella chiesa parrocchiale. La salma sarà poi tumulata nel cimitero di Agnadello.

Leggi di più su Cremascoweek in edicola venerdì 19 febbraio.

TORNA ALLA HOME