Menu
Cerca
Provinciale

Acquista l’auto online, ma è una truffa: 56enne denunciata

La donna, residente in Bergmamasca, aveva ricevuto una caparra di 1.780 euro poi si è resa irreperibile.

Cronaca Bergamo e hinterland, 31 Gennaio 2020 ore 15:14

Acquista l’auto online, ma è una truffa: denunciata 56enne. Riceve una caparra di 1.780 euro rendendosi poi irreperibile.

Acquista l’auto online, ma è una truffa

Nella giornata di ieri, giovedì 30 gennaio 2020, i carabinieri della Stazione di Castellucchio nel mantovano hanno denunciato una donna, A.D.M. classe 1964, nata in provincia di Avellino ma residente in provincia di Bergamo, per truffa.
La donna infatti, nei giorni scorsi, si era fatta consegnare, tramite ricarica posta pay, da un 44enne di Castellucchio, 1.780 euro quale saldo per l’acquisto di un’autovettura, una “Fiat 500”, che era stata pubblicizzata su un noto sito di compravendita. Dopo il versamento però la donna si era resa irreperibile, non rispondendo più a messaggi o telefonate.

Denunciata

Dopo la denuncia da parte della vittima i militari della Stazione di Castellucchio hanno quindi dato via all’attività di indagine, che ha portato rapidamente all’individuazione del soggetto. La truffatrice è stata così denunciata all’Autorità Giudiziaria di Mantova per truffa.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli