Cronaca
Morengo

Accoltella il compagno a morte, arrestata

La 51enne italiana lo ha ucciso dopo una violenta lite.

Accoltella il compagno a morte, arrestata
Cronaca Media pianura, 26 Novembre 2022 ore 10:02

Ha accoltellato il compagno  dopo una violenta lite, ieri sera, venerdì 25 novembre, a Morengo.

Accoltella il compagno e lo uccide

L’omicidio si è consumato verso le 23, in via Umberto I, dove la coppia viveva. Ad assassinare l'uomo, Ernest Emeror Mohamed, 31enne di origine nigeriana, è stata una donna italiana, Sandra Fratus, di 51 anni, che si è scagliata contro di lui armata di coltello al culmine di una lite scoppiata per futili motivi.

Ernest Emeror Mohamed

 

Già arrestata

L'omicida dopo il delitto avrebbe lei stessa chiamato il 112. Sul posto è intervenuta un'ambulanza, con i carabinieri di Treviglio, che l’hanno arrestata. I soccorritori hanno cercato di rianimare l'uomo, ma per lui non c'era più nulla da fare, se non constatare il decesso.

Originaria di Romano e poi trasferitasi a Bariano, Sandra Fratus era arrivata a Morengo pochi mesi fa. I vicini ieri sera hanno sentito le sirene delle ambulanze ma non immaginavano che si fosse consumato un omicidio. Sul posto sono arrivati i carabinieri della compagnia di Treviglio che hanno ricostruito l'accaduto, dopo l'interrogatorio del Pubblico miinistero la donna è stata trasferita nel carcere di Bergamo con l’accusa di omicidio volontario aggravato dai futili motivi.

 

Sandra Fratus

Il cordoglio dell'Amministrazione

"La comunità di Morengo questa mattina si è svegliata in modo terribile, con una notizia che non avremmo mai voluto leggere - ha fatto sapere il sindaco Amilcare Signorelli  - Come Amministrazione ci uniamo al dolore dei familiari delle persone coinvolte, in particolare ai familiari del ragazzo ucciso".

Seguici sui nostri canali