Menu
Cerca
Romano

Abbandono di rifiuti, beccate quattordici persone

Una situazione quella dell'edificio che si affaccia sulla strada provinciale, ex statale Soncinese, che si trascina da anni.

Abbandono di rifiuti, beccate quattordici persone
Cronaca Romanese, 04 Marzo 2021 ore 16:20

La Polizia locale di Romano ha individuato quattrodici persone che abbandonavano rifiuti sul ciglio della strada.

Inciviltà

Quattordici persone beccate mentre scaricano illegalmente sacchi di spazzatura. Questo è il risultato ottenuto dal Comando di Polizia Locale di Romano del Distretto della Bassa Bergamasca, mercoledì, quando ha piazzato una telecamera per sorvegliare l’area antistante a Cascina Bradella. La Polizia locale ha preso l’iniziativa, attraverso l’uso della telecamere, in un solo giorno sono stati individuati quattordici persone che abbandonavano rifiuti nell’area illegalmente. Sono incorso e l’identificazione e le sanzioni.

Cascina Bradella

Una situazione quella dell’edificio che si affaccia sulla strada provinciale, ex statale Soncinese, che si trascina da anni. L’area infatti, in un rimbalzare di responsabilità tra il privato proprietario e il Comune è sempre stata segnata dal degrado, con montagne di sacchi di rifiuti e a volte anche mobilia di appartamenti abbandonati sul ciglio della strada. Tanto che il Comune aveva introdotto le sanzioni a carico dei proprietari privati per il degrado nell’area.

Operazioni di Polizia

Cascina Bradella è passata all’onore delle cronache anche per le operazioni di polizia che si sono svolte al suo interno. Non ultima in autunno, quando un blitz coordinato tra Polizia Locale e Carabinieri portò allo smantellamento di una vera e propria bidonville, con famiglie che vivevano, accampate nei garage di uno dei complessi di appartamenti situati nel cortile interno della Cascina.

TORNA ALLA HOME

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli