Aaa… Amici di Fornovo cercansi

L'Amministrazione comunale cerca volontari per piccole manutenzioni, ma anche per attivare nuovi servizi per la comunità.

Aaa… Amici di Fornovo cercansi
Treviglio città, 03 Marzo 2018 ore 10:00

Volontari a servizio della comunità, Amici di Fornovo. E’ questo il nome del progetto che la Giunta ha lanciato per trovare persone disposte a mettere qualche ora del loro tempo a disposizione per diverse iniziative.

Il Comune cerca “Amici di Fornovo”

L’obiettivo è quello di creare un affiatato gruppo di volontari che si adoperi in diverse attività al servizio della comunità per migliorare soprattutto aspetti della quotidianità ove sono coinvolti bambini, anziani e famiglie.
Tra le attività che la Giunta guidata dal sindaco Gian Carlo Piana intende mettere in campo, grazie all’aiuto dei volontari, ci sono: il Nonno Vigile, per gestire l’accesso in sicurezza alle scuole a bambini e accompagnatori; piccole manutenzioni ai giochi e alle strutture utilizzate dai bambini nel parchi gioco presenti a Fornovo; far partire il servizio Piedi-Bus, con i volontari che accompagnano a piedi gli alunni all’ingresso e all’uscita dal plesso scolastico; piccole manutenzioni al parco comunale di via della Palestra, così come in piazza San Giovanni così da migliorarne il decoro; istituire gli orti urbani.

Serve sensibilità per il bene comune

Un ventaglio di compiti, quelli richiesti ai volontari “Amici di Fornovo” per sensibilizzare la cittadinanza a preservare ciò che di bello e storico Fornovo ha sul suo territorio. Ma è anche un’occasione di aggregazione tra chi è già in pensione e chi è senza occupazione e «potrebbe trovare sollievo e divertimento nell’aiutare la propria comunità», come recita la lettera di presentazione del progetto scritta dall’Amministrazione comunale.

A chi si rivolge il progetto

Il progetto “Amici di Fornovo” è aperto a tutti i cittadini, senza preclusioni legate all’età, al sesso, o all’attività lavorativa svolta. «Chiunque voglia aiutare la comunità nelle più svariate forme è ben accetto», è spiegato nella lettera. Le adesioni verranno raccolte per tutto il mese di marzo, così da poter programmare già ad inizio aprile le attività da svolgere in base al numero di partecipanti. Per informazioni e adesioni si può contattare lo 036357666 (interno 1) in Comune o lo Sportello del cittadino (sala consiliare) in piazza San Giovanni tutti i mercoledì (18.30-20) e i sabati (8.30-10.30).

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve