Menu
Cerca

Abio, il 29 settembre un concerto in piazza Setti

L'esibizione del gruppo "I Gladioli" avrà come scopo quello di raccogliere fondi da destinare all'associazione dei bambini in ospedale.

Abio, il 29 settembre un concerto in piazza Setti
Treviglio città, 21 Settembre 2018 ore 18:43

Abio, un concerto in Piazza Setti per sostenere l'associazione Abio e migliorare la degenza dei bambini in ospedale.

Abio

E' in programma per il 29 settembre, alle 21.30. il concerto del gruppo musicale "Gladioli", che si esibirà in Piazza Setti per sostenere un progetto di fondamentale importanza, a cui tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. Nel corso della serata infatti, si potrà offrire liberamente il proprio contributo da destinare all'associazione  Abio da sempre in prima linea per migliorare la qualità della degenza dei bambini ricoverati in ospedale, rendendo la loro esperienza meno traumatica possibile.

Musica

L'evento di raccolta fondi per Abio, organizzato da "Noi per Treviglio e la Gera d'Adda" in collaborazione con il Comune di Treviglio e la Pro Loco di Treviglio, vedrà dunque esibirsi il gruppo rock "Gladioli". Non mancheranno cibo e bevande per tutti, grazie alpub "Revel Theather", il cui ricavato andrà parzialmente alla stessa Abio. L'associazione sarà presente nel centro storico già nel corso del pomeriggio con il proprio stand, dove sarà possibile acquistare un cesto di frutta per contribuire ai progetti destinati ai bambini in ospedale.

"Una bella realtà"

A spiegare il significato e la finalità profonda della serata è Francesca Mangano, presidente dell'associazione "Noi per Treviglio" organizzatrice dell'intero evento. "Abbiamo deciso di appoggiare una realtà bella e unica - ha detto - La nostra associazione è sempre vicina ad iniziative di fragilità sociale e quest'anno abbiamo voluto puntare sui bambini in ospedale. La serata è stata organizzata non solo con l'obiettivo di raccogliere fondi, ma per far comprendere la realtà di un'associazione che vuol rendere più funzionale e vivace il reparto pediatrico nelle strutture ospedaliere, formando volontari grazie ai loro corsi".

TORNA ALLA HOME