A Rivolta si spendono oltre mille euro a testa per il gioco

Lo ha rivelato preoccupata l'assessore ai Servizi sociali Fiorella Boschetti nell'ultima seduta del Consiglio comunale.

A Rivolta si spendono oltre mille euro a testa per il gioco
Cremasco, 24 Novembre 2019 ore 15:09

I rivoltani sono un popolo di giocatori. Lo dicono i dati diffusi dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli.

Gioco, un business da brividi

Rivoltani popolo di giocatori. Lo dicono i dati diffusi dall’Agenzia delle dogane e dei monopoli secondo cui in paese nel 2018 si sono giocati oltre mille euro a testa, esclusi «Gratta e vinci» e gioco online. E l'Amministrazione organizza una serata informativa.

Leggi di più su Cremascoweek in edicola.

TORNA ALLA HOME

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter