A Pandino finto avvocato tenta una truffa telefonica a due pensionate

Il sedicente legale ha chiesto soldi a due vicine di casa per evitare guai a parenti coinvolti in incidenti in realtà mai avvenuti.

A Pandino finto avvocato tenta una truffa telefonica a due pensionate
Cremasco, 09 Agosto 2019 ore 13:04

Finto avvocato prova a mettere in atto la «truffa dell’incidente» ai danni di due pensionate: richiesta di novemila euro per togliere dai guai un familiare.

Truffa dell’incidente

«Sono l’avvocato De Stefani, volevo sapere se è già stata contattata dal maresciallo in merito al tamponamento in cui è rimasto coinvolto suo marito questa mattina».  Si è presentato così il malfattore a R. S., 72enne residente in via Menotti, cui ha telefonato nei giorni scorsi. La pensionata però, non si è fatta impressionare e ha capito subito che si trattava di un raggiro.
Andata buca con lei, il sedicente avvocato ha tentato con una vicina, M. S., 67 anni, che per poco non ci è cascata.

Leggi di più su Cremascoweek in edicola.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia