Menu
Cerca

A Bariano torna a colpire... Anonymous

Nella seconda missiva, l’anonimo precisa che a scrivere sono i residenti di via Piave (e non i consiglieri di minoranza).

A Bariano torna a colpire... Anonymous
Treviglio città, 15 Dicembre 2018 ore 12:00

"Anonymous" colpisce ancora. E’ arrivata nuovamente una lettera anonima da via Piave, in replica a quanto dichiarato tempo fa dal sindaco Fiorenzo Bergamaschi.

Una nuova lettera anonima

La lettera è stata poi resa pubblica sul blog "Vivi Bariano" di Luigi Gastoldi. Nella seconda missiva, l’anonimo precisa che a scrivere sono i residenti di via Piave (e non i consiglieri di minoranza), stanchi della non curanza da parte dell’Amministrazione di questa via così importante.

Poco fatto dall'Amministrazione

Dopo 15 giorni dalla prima segnalazione, secondo i residenti, l’unica novità positiva è stato lo svuotamento dei cestini pubblici. Telecamere non funzionanti, scarsa manutenzione del verde (con problemi collaterali per la cittadinanza), aumento di furti nella zona, segnaletica orizzontale da rifare: insomma i problemi nella via persistono e secondo i cittadini l’Amministrazione dovrebbe fare di più per risolvere la situazione di degrado. A replicare ci ha pensato il sindaco Fiorenzo Bergamaschi.

Leggi di più sul Giornale di Treviglio in edicola

TORNA ALLA HOME