Menu
Cerca

Un infarto lo colpisce al cimitero, muore un 65enne

Un infarto ha trasformato la visita ai parenti defunti in tragedia

Un infarto lo colpisce al cimitero, muore un 65enne
Cronaca 03 Luglio 2017 ore 16:36

E’ stato stroncato da un infarto fulminante ieri mattina il 65enne Stefano Ferrario, originario di Masano e residente a Castel Rozzone con la famiglia.

Il malore improvviso

Come era solito fare ogni domenica mattina, il 65enne si è recato prima a far visita ai parenti defunti della moglie Rita al cimitero di Castel Rozzone, per poi andare a quello di Masano dove riposano i suoi famigliari. Una volta arrivato al camposanto però, Ferrario, titolare di una falegnameria nella zona industriale di Castel Rozzone gestita con i tre figli Damiano, Mirko e Luca, si è improvvisamente sentito mancare. Alcune persone presenti lo hanno aiutato a stendersi e hanno chiamato il 118. I soccorritori giunti sul posto poco prima della moglie e dei figli, hanno subito cercato di rianimarlo, ma purtroppo non c’è stato niente da fare.

Il ricordo della famiglia

“La nostra famiglia è ancora incredula e fortemente provata dal dolore – ha dichiarato Mirko, uno dei tre figli di Stefano Ferrario – Ieri mattina quando è uscito per fare la sua visita ai cimiteri sembrava stesse bene, non ha mai avuto patologie che potessero far pensare a un infarto. Dal dottore papà non ci andava praticamente mai, tanto che nonostante fosse in pensione già da cinque anni, continuava a darci una mano con il lavoro. Questa ditta per lui era tutta la sua vita e nove anni fa, quando con sacrificio siamo riusciti a costruire il nostro capannone, per lui è stata la realizzazione di un sogno coltivato con fatica e passione per anni. Era un uomo sempre disponibile a dare una mano a chi gliela chiedesse e aveva sempre la battuta pronta. Da soli due mesi era anche diventato felicemente nonno del piccolo Gabriele. E nei ritagli di tempo amava dedicarsi a un’altra sua grande passione: la musica”.

L’ultimo saluto

Questa sera all’abitazione in via Monte Arera 2, alle ore 20 si terrà la veglia funebre. Chi volesse stringersi attorno alla famiglia per un ultimo saluto a Stefano, potrà partecipare alla cerimonia funebre che si svolgerà domani alle 16.30 nella chiesa parrocchiale di Castel Rozzone.

 

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli