Chili di formaggio e strumenti musicali: la strana refurtiva sequestrata stanotte

Chili di formaggio e prosciutto, oltre a casse sonore e un mixer Una refurtiva decisamente strana, quella trovata addosso a un 44enne a Fara lunedì notte

Chili di formaggio e strumenti musicali: la strana refurtiva sequestrata stanotte
Cronaca 03 Ottobre 2017 ore 12:35

Chili di formaggio e prosciutto, insieme a strumentazione musicale professionistica. Una refurtiva decisamente strana, quella che i carabinieri hanno sequestrato stanotte a un 44enne, irregolare in Italia, fermato lungo viale Europa a Fara.

La strana refurtiva

Durante un posto di blocco, i militari della stazione locale con il supporto del Norm hanno controllato l'auto dell'uomo, di nazionalità albanese.  Nel bagagliaio e sui sedili,  hanno trovato prodotti caseari e  alimenti vari per diversi chili:  soprattutto formaggio, prosciutto, pasta fresca. Ma anche strumentazione musicale professionale (mixer, casse, un equalizzatore) ed altro materiale ancora, il tutto per un valore complessivo di alcune migliaia di euro. Inutile dire che il 44enne non ha saputo giustificare in modo realistico il possesso della merce. Così sono scattate le indagini per capirne la provenienza, molto probabilmente furtiva. In queste ore i carabinieri stanno cercando di risalire ai relativi proprietari.

Arnesi atti allo scasso

Sono stati anche rinvenuti diversi arnesi atti allo scasso (cacciaviti e pinze). Tutto, auto compresa, è finito sotto  sequestro penale. Intanto, il 44enne è stato così denunciato a piede libero per ricettazione e possesso ingiustificato di grimaldelli. La sua posizione è ora al vaglio della Magistratura Bergamasca. Avviata  nei suoi riguardi la procedura di espulsione amministrativa tramite l’Ufficio Stranieri della Questura di Bergamo.