Cronaca

Movida sotto controllo: i carabinieri "assediano" piazza Garibaldi

Alcol e droga a fiumi: i carabinieri mettono un freno alla movida cremasca. Tanti i giovani controllati dopo la rissa della scorsa settimana

Movida sotto controllo: i carabinieri "assediano" piazza Garibaldi
Cronaca 02 Ottobre 2017 ore 16:16

Alcol a fiumi e droga: il mix perfetto per trasformare la movida del sabato sera in un inferno. Dopo le violente risse avvenute la scorsa settimana in piazza Garibaldi a Crema, i carabinieri sono scesi in strada con controlli straordinari.

Troppi eccessi

I controlli effettuati dai carabinieri della Compagnia di Crema, guidati dal maggiore Giancarlo Carraro, hanno già dato i primi frutti. Una presenza massiccia in piazza Garibaldi e ai Giardini di Porta Serio resa necessaria dagli episodi violenti registrati nelle ultime settimane. Alcol e droga e la nuova (neanche troppo) moda del binge drinking, hanno causato non solo risse, aggressioni e danneggiamenti ma in altri casi sono stati la causa principale di gravissimi incidenti.

Controlli dei carabinieri in piazza Garibaldi

Controlli serrati

Dalla mezzanotte di domenica i militari dell'Arma hanno presidiato i punti sensibili effettuando diversi controlli sui giovani frequentatori della movida cremasca. Risultato? Non è stato registrato nessun evento violento. Risse, vandalismi e aggressioni sono stati evitati anche grazie alla vendita, moderata, di alcolici da parte dei locali della zona.

Appello ai residenti

I controlli proseguiranno anche nelle prossime settimane, come avvenuto già in precedenza, durante i momenti di massimo caos vissuti dal quartiere. L'appello come sempre è ai residenti: segnalare immediatamente, chiamando il "112", comportamenti illeciti per permettere un tempestivo ed efficace intervento da parte delle pattuglie dei carabinieri.