Multe, da gennaio a marzo 774mila euro di incassi

Numeri da far girare la testa: si tratta di oltre ottomila euro di sanzioni al giorno

Multe, da gennaio a marzo 774mila euro di incassi
28 Settembre 2017 ore 15:17

Multe, nei primi tre mesi dell’anno un gruzzolo di oltre 770mila euro.
E’ il Bilancio degli Uffici comunali ai Servizi finanziari e Fiscalità del Comune di Crema che nei giorni scorsi ha reso noto il Bilancio delle sanzioni «staccate» dagli agenti della Polizia locale in servizio su tutto il territorio comunale. Numeri da far girare la testa, e non solo, ai cittadini che sono incappati nei vigili urbani o negli ausiliari del traffico in centro o nelle zone più periferiche di Crema.

I numeri delle multe

Gli incassi trimestrali ammontano a 920.061,43 euro, depurati da rimborsi per sanzioni non dovute che si assestano a 919.087,63 per un totale al netto delle spese di ben 774.157,95 euro. Di questi 284.702 euro fanno capo a sanzioni amministrative derivanti da verbali per infrazioni al Codice della strada già contabilizzati nel Bilancio 2017, mentre 65.464,74 euro devono ancora essere contabilizzati.  Uso dei cellulari mentre ci si trova al volante, auto parcheggiate in divieto di sosta, inversioni con consentite, dimenticanze di disco orario e ticket del parcheggio oppure mancato uso di cinture di sicurezza hanno fruttato alle casse comunali ben 291.016.674.

L’autovelox 

Ma le multe non sono state date solo fra le viuzze del centro o sulle strade più trafficate: buona parte della «cassa» deriva dalle sanzioni dell’autovelox, lungo la tangenzialina, installato solo due anni fa.  Si tratta di 345.527,95 euro già contabilizzati nel Bilancio 2017 e di 143.928 euro ancora da conteggiare, per un totale di 489.455,95.  Grandi numeri, soprattutto se si pensa a quanto sia stato «guadagnato» per ogni giorno da gennaio a marzo. Se si divide il totale al netto delle spese per i 90 giorni del primo trimestre si capisce che siano stati incassati ben 8.601,755 euro al dì. Nello scorso anno l’autovelox ha fruttato in totale 2.222.390,65: le multe vanno da un minimo di 41 a un massimo di mille euro, a seconda della velocità e dall’ora in cui viene commessa l’infrazione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia