Meteo, nuova fase instabile: domenica probabili temporali

Le temperature restano gradevoli di giorno e frizzanti al mattino. La prossima settimana ancora tempo "pazzerello" prima al Sud poi al Nord

Meteo, nuova fase instabile: domenica probabili temporali
Cronaca 22 Settembre 2017 ore 14:50

Parentesi di bel tempo, ma nel weekend il tempo torna a peggiorare. Si riaccende l’instabilità nel fine settimana con acquazzoni e temporali, in particolare domenica.

Nel weekend torna qualche temporale

“La breve parentesi stabile e soleggiata è destinata a concludersi nel fine settimana, quando il tempo tenderà a peggiorare – lo ha confermato il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara – l’alta pressione verrà infatti indebolita da una circolazione di bassa pressione presente sull’Europa orientale, che estenderà il proprio raggio d’azione anche all’Italia”.

Domenica la giornata più instabile

“Sabato tempo ancora tutto sommato discreto su gran parte della Penisola – ha proseguito Ferrara – sebbene con maggiore variabilità al Nord, Toscana e Sardegna. Proprio sull’isola sarà possibile qualche acquazzone o temporale sparso, in estensione notturna alla Sicilia; locali piovaschi anche a ridosso di Alpi e Prealpi. Domenica invece sarà la giornata più instabile, con piogge e temporali sparsi su Nordest e all’estremo Sud, in estensione anche al Centro entro fine giornata. Si tratterà di fenomeni distribuiti in modo molto irregolare. Le aree che potrebbero sperimentare qualche forte temporale saranno soprattutto Nordest, Sicilia, Calabria e Salento.”

Temperature nella norma

“Il clima si manterrà in generale in linea con le medie del periodo, con temperature massime in genere comprese tra 20°C e 25°C, qualche punta superiore sulle Isole. Minime invece sempre frizzanti, a tratti sotto i 14-15°C sulle aree interne del Centronord.”

Una nuova fase instabile

“Questo peggioramento sarà alla base di una nuova fase instabile che si protrarrà anche nella prossima settimana. L’alta pressione rimarrà infatti defilata in Scandinavia, lasciando l’Italia in balia di piccole basse pressioni che riproporranno qualche rovescio o temporale inizialmente soprattutto al Sud, poi probabilmente di nuovo al Nord”, hanno concluso da 3bmeteo.com.