Menu
Cerca

Genitori in piazza: si protesta per il servizio mensa. E il sindaco non li riceve FOTO VIDEO

Genitori in piazza questa mattina a Pieranica: protestano contro il sindaco per il costo del servizio mensa, ritenuto troppo alto

Cronaca 16 Settembre 2017 ore 18:01

Genitori in piazza questa mattina, sabato, a Pieranica: protestano contro il sindaco per il costo del servizio mensa, ritenuto troppo alto.

Presidio annunciato

La manifestazione era stata annunciata dal Comitato genitori della scuola di Pieranica-Quintano, insoddisfatto del servizio di refezione scolastica sul quale si discute dallo scorso giugno. Le Giunte hanno rinnovato l’incarico ad Altana Società cooperativa sociale, ma i genitori non ci stanno: secondo loro, il costo non è commisurato alla qualità del cibo, sebbene i sindaci dichiarano di non aver mai ricevuto lamentele durante lo scorso anno scolastico.

Negato incontro con il sindaco

I genitori sono riusciti a salire in Municipio per chiedere di essere ascoltati dal sindaco Valter Raimondi, ma il primo cittadino non li ha incontrati a causa di un matrimonio programmato.
Secondo alcuni genitori il sindaco avrebbe anche negato il pullmino del mattino alle famiglie che non partecipano alla mensa. Lui, invece, nega: sarebbero “esclusi” solo le famiglie di Torlino, fuori territorio, e quelle residenti in un breve raggio attorno alle scuole. A presidiare sulla protesta c’era anche una pattuglia dei carabinieri.